Eventi

Mamme detenute: Videoamiamoci

mamme detenute

Le associazione A.N.F.I. sezione di Napoli e Maipiùviolenzainfinita con il progetto VIDEOAMIAMOCI scendono in campo nell’ambito dello spazio famiglia, istituito con protocollo sottoscritto con la Casa circondariale femminile di Pozzuoli e volto al sostegno delle mamme detenute.

In occasione della festa della mamma, i figli di alcune delle detenute, in rappresentanza di tutti gli altri, hanno realizzato scritti, disegni video e messaggi vocali che sono stati assemblati in un unico supporto audiovisivo che verrà proiettato nella sala teatro dell’Istituto penitenziario. Un messaggio d’amore da parte di tutti i figli e per tutte le mamme “perché la voce di quell’amore, incondizionato e gratuito, parla una lingua che desidera connettersi con i cuori di tutte”.

La genitorialità non finisce con la reclusione, così come quel legame affettivo che, nonostante le oggettive limitazioni, oggi ulteriormente appesantite dell’emergenza covid-19, ha diritto a continuare ad essere coltivato.

Gli esperti dello Spazio famiglia si collegheranno sulla piattaforma telematica per un confronto con le mamme detenute su temi a loro cari come la genitorialità e cogliere eventuali aspettative e desideri per una più proficua interazione con le stesse.

Con tale iniziativa lo Spazio Famiglia regala alle madri detenute e ai loro figli un momento di gioia e di speranza, fondamentali nel percorso detentivo quale preludio di un futuro inserimento nel tessuto sociale.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *